SPEDIZIONI GRATUITE IN ITALIA PER ORDINI SUPERIORI A 70€

SALDI REBAJAS SALES

scarpe con GPS

Scarpe con GPS: il futuro degli spostamenti

Uno degli argomenti più dibattuti in rete degli ultimi anni riguarda la privacy delle persone ed i limiti che le nuove tecnologie e le nuove misure di sicurezza vi hanno imposto.
La sempre maggior diffusione dei social network ci permette di scoprire moltissimo di una persona senza nemmeno conoscerla, videocamere poste agli angoli di ogni strada monitorano costantemente ogni nostro spostamento per la nostra sicurezza, software dei motori di ricerca rintracciano le nostre preferenze d’acquisto e, naturalmente, i dispositivi GPS all’interno delle automobili e dei cellulari ci rendono costantemente rintracciabili.
Per molti si tratta di misure eccessive che vanno a violare la nostra libertà personale, per altri misure necessarie per adattarsi alle nuove regole del mercato e offrire ai consumatori un servizio sempre migliore, per limitare il crimine e tenere al sicuro le persone, per socializzare e creare nuovi legami tra gli utenti, per salvare vite in situazioni di emergenza.

Insomma a conti fatti i nuovi sistemi di tracciamento GPS sembrano effettivamente funzionare per il nostro bene e a tal proposito anche il mondo delle calzature sta facendo i primi esperimenti a riguardo.
In questo senso, i casi più interessanti sono sicuramente due.

No Place Like Home, le scarpe con il GPS

Avete presente le scarpe magiche di Dorothy ne Il Mago di Oz? Quelle che se sbattute tre volte erano in grado di riportarti a casa? Ecco, da qualche tempo non sono più soltanto un’opera di fantasia. In circolo dal 2012, le No Place Like Home sono scarpe create dal designer inglese Dominc Wilcox. Si tratta di un prodotto davvero unico. Le prime scarpe con un sistema GPS integrato in grado di portarti dove vuoi. No, le scarpe chiaramente non ti teletrasportano per magia in Kansas come nel film del ’39, ma ti indicano la direzione a cui vuoi arrivare!

Basta impostare l’indirizzo di casa (o del lavoro, del tuo bar preferito, o dello stadio ecc.) attraverso un software collegato alle scarpe da un cavetto USB e queste punteranno sempre in quella direzione. Come? Sbattendo i tacchi, naturalmente, e attivando così il GPS. La scarpa sinistra indicherà la direzione desiderata, quello destra ha una barra di progressione che ci indica la distanza. 

Dokodemo Shoes, per non perdersi mai!

Anche dall’altra parte del mondo i processi tecnologici in fatto di scarpe non smettono mai di stupire. Ne sanno qualcosa in Giappone dove l’azienda Wish Hills ha ideato un progetto tanto semplice quanto innovativo per semplificare la vita di molti e salvarne, in alcuni casi, delle altre.
Si tratta delle scarpe GPS Dokodemo Shoes che sono dotate di un sistema in grado di tracciare gli spostamenti e la posizione di che le indossa. Queste scarpe sono state pensate per le persone anziane affette da demenze, malati di Alzheimer che si allontanano da casa e rischiano di perdersi. In questo caso il GPS si trova all’interno della suola sinistra e può essere controllato da una semplice app da installare sul cellulare.

L’app non si limita a segnalare la posizione, ma invia notifiche quando chi indossa le scarpe si allontana da casa e si possono memorizzare determinati percorsi o limiti di distanze. In Giappone sono più di 3 milioni le persone che soffrono di demenza senile e nel mondo i malati sono 47 milioni. Se a molti sembra una sciocchezza, la demenza senile è la 7 causa di morte al mondo e colpisce più persone della Malaria, Tubercolosi o HIV.
Queste scarpe sono quindi una soluzione molto importante che presto potrebbe essere adottata anche da diversi istituti sanitari ed applicata non sono ad i nostri anziani, ma a tutte le persone a rischio. 

Se anche tu non vuoi perderti le migliori notizie, trend e curiosità dal mondo delle scarpe visita il blog di SKA Shoes!

0

Articoli correlati

Ciao!

Iscriviti alla newsletter di Ska e ottieni subito il 15 % di sconto